ECONOMIA ISTANBUL

 

Home Page

Contatti

Albergo

Giri Turistici

I Negozi

Ristoranti

Night Show Reservation in Istanbul

Galata Tower,Kervansaray Night Show ,Orient House and more..

Jewish Heritage Tour in Istanbul

Pick up from the hotel or the cruise and start to Jewish Tour with us..

Real Dervish Ceremony in Istanbul

We will take you Fatih and Silivrikapi Monestries in Istanbul

Football Match Ticket in Istanbul

Galatasaray Fenerbahce and Besiktas game tickets
2 Days -3 Nights Hotel and Tour Reservation in Istanbul

Pick up from the ATATURK Airport to the hotel. We will transfer to your hotel MINA Hotel

Sufism Lecture by Sufi Dervish Erol

Every Monday & Thursday 18:00 pm between 20:00 pm

Calligraphy Lesson in Istanbul

Ottoman - Turkish Calligraphy
, also known as Arabic calligraphy, is the art of writing, and by extension, of bookmaking.

Psoriasis Treatment Doctore Fish

This thermal, unique in the world is famous for curing the disease world psoriasis.

Sahabe Tombs Tours in Istanbul

We will visit Eba Eyyup El Ensari& Sahabe Tombs around the old city walls...

Vip Rent A Car Service with Chauffeur Drive

Istanbul Life ORG service to our customers a special offer free advice.

Sightseeing Tours in Istanbul

For individuals and small groups. Included museum tickets and professional tour guide. Luxurios Minibuses -Multilingual Guides

Istanbul Photo Contest 2012

Istanbul Photo Contest Team proudly presents the contest winners of 2011..
.

Shopping Tour in Istanbul

Shopping Tour is one of our most requested tours for the people who wants to nice & unique things for themselves or for the friends, relatives etc.

Istanbul Photo Safari Tour

This tour is for professional, semi professional photographers or the people who is interested in taking pictures...

Top 5 Tours Reservation in Istanbul by Istanbul Life ORG

1 - Whirling Dervish Ceremon in Fatih TEKKE
2 - Galata Tower Night Show
3 - Half Day Jewish Heritage Tour
4 - 2 Days -3 Nights Hotel and Tour Reservation in Istanbul
5 - Group Tour Reservation in Istanbul

Hotel Reservation in Istanbul

Last Minute Hotels Reservation Istanbul
You can write us an E-mail to get more information about the hotels that you see the links

Rent A Flat in Istanbul

Istanbul Life ORG offers a new concept of high standard partment rentals in theheart of Istanbul andsome other cities in Turkey...

Airport Transfer Service in Istanbul

If you would like airport transfer for one / both way please send us your name, details of your flight
( Flight Numbers , Flight Time and Hotel Name by E - mail

 

Turchia

CARATTERISTICHE DEL PAESE 

Fuso orario (rispetto all’Italia): +1

Superficie: 779.452 kmq.

Popolazione: @ 75.800.000*

Capitale: Ankara (@ 5.500.000 ab.*).

Città principali: Istanbul (@ 16.000.000 ab*), Izmir (@ 4.500.000 ab*), Adana (@ 2.900.000 ab*), Bursa (@ 3.000.000 ab*), Gaziantep (@ 1.500.000 ab*), Konya (@ 2.500.000 ab*), Kayseri (@ 1.000.000 ab*), Eskisehir (@ 800.000 ab*), Kirikkale (@ 400.000 ab*), Mersin (@ 1.600.000 ab*).

Lingua: il turco é la lingua ufficiale, mentre sono parlati dalle minoranze, l’arabo, il greco, e l’armeno.

Religioni principali: popolazione quasi interamente musulmana di rito sunnita; ci sono poi minoranze ortodosse, gregoriane, ebree, cattoliche e protestanti.

 

* Stima: i risultati dell’ultimo censimento, 22 ottobre 2000, non sono ancora disponibili; il censimento precedente risale al 1997.

 

Ordinamento dello stato: la Turchia é una repubblica parlamentare monocamerale. Il potere legislativo é affidato all’Assemblea Nazionale (composta da 550 membri eletti ogni cinque anni a suffragio universale diretto), che elegge ogni sette anni il Presidente della Repubblica. Il potere esecutivo spetta al governo, il quale é responsabile del proprio operato di fronte all’Assemblea Nazionale.

Suddivisione amministrativa: Il paese é suddiviso in 81 regioni (Vilayet) con a capo un governatore che risponde direttamente al Ministro degli Interni e quindi al governo in carica.

 

QUADRO DELL’ ECONOMIA

 

Reddito pro capite (USD, 1999): 2.880

Tasso di inflazione (2000): 32.7% per i prezzi all’ingrosso, 39.0% per i prezzi al dettaglio

Tasso di disoccupazione (%, luglio – settembre 2000): 5.6%

Tasso di variazione del PIL (%, primi 9 mesi 2000): +5.4

Numero di imprese registrate (novembre 2000): 293.111

 

Struttura produttiva: Nel periodo luglio – settembre 2000, il settore dei servizi é stata la principale fonte di lavoro in Turchia con il 38.1% della popolazione attiva occupata, seguito dall’agricoltura che ha impiegando il 37.6% e dal settore industriale che da’ lavoro al 17.7% della popolazione attiva. Nel periodo gennaio – giugno 2000, l’agricoltura ha rappresentato il 6.8% dell’export totale. Le zone dell’Anatolia centrale e orientale sono caratterizzate da una certa arretratezza, mentre le aree costiere (più ricche e irrigabili) consentono coltivazioni più estese, modernamente organizzate e specializzate nell’esportazione. I principali prodotti sono i cereali (soprattutto frumento e orzo), nocciole (75% della produzione mondiale), lenticchie (principale produttore mondiale), cotone, vite, olivo, agrumi, fichi e tabacco. E’ in corso la realizzazione di un progetto di bonifica e irrigazione del sud-est anatolico che darà maggiore respiro al settore agricolo. L’allevamento é un fattore economico di grande importanza che si é ampiamente sviluppato negli ultimi anni grazie a numerosi investimenti che hanno permesso di incrementare la produzione di carne (ovina, caprina, equina) da destinarsi ai mercati esteri. La pesca con criteri commerciali é praticata soprattutto nel Mar di Marmara e nel Bosforo (circa 457.000 ton annue).

Nel paese sono state scoperte notevoli risorse di bauxite e minerali di cromo e rame. Importanti sono anche le produzioni di borace, manganese, antimonio, ferro, zinco e mercurio. Sono pure presenti in buona quantità giacimenti di petrolio, carbone e lignite.

 

Nel settore industriale é attualmente in atto un processo di privatizzazione nel rispetto del piano di cooperazione concordato tra il Governo turco e il Fondo Monetario Internazionale.

Nel periodo gennaio – giugno 2000, tale settore ha contribuito all’export nazionale per il 91.3%, il 21.7% del quale proveniente dall’industria tessile e il 14.7% dall’abbigliamento.

Tutte le società dell’industria motoveicolistica lavorano su licenza straniera: le più importanti sono la Tofas-Fiat, la Renault-Mais, la Opel, la Toyota-Sabancý, la Otosan-Ford per le macchine, la Iveco-Otoyol per i mezzi di trasporto, la Turk-Traktor-Fiat per le macchine agricole. L’industria locale della componentistica soddisfa circa l’85% ed il 90% della domanda, rispettivamente nei settori dell’auto e dei trattori.

Il settore dell’energia riveste una grande importanza per la Turchia, dato il notevole sviluppo industriale degli ultimi anni che ha portato alla conclusione di un contratto di fornitura con la C.I.S. per sostituire i vecchi impianti di riscaldamento a lignite e carbone, causa principale dell’inquinamento delle città. Il sotto settore idroelettrico offre le migliori opportunità di investimento in termini di costi benefici, considerando che allo stato attuale solo il 15% del potenziale disponibile é utilizzato.

 

Il turismo é uno dei fattori economici trainanti dell’economia turca: 10.412.248 é il numero dei turisti stranieri venuti in Turchia nel 2000, con un incremento pari al 39.1% rispetto all’anno precendete; le relative entrate, stimate per la fine dell’anno a 7.8 miliardi di USD, registrano un aumento del 47%. La maggior parte dei turisti stranieri (2.276.238) sono tedeschi, seguiti, a lunga distanza, dagli inglesi con 915.276 turisti. L’Italia ha fatto registrare un incremento record del 176.8% rispetto al 1999, attestandosi sulle 218.779 presenze.

Il governo turco supporta gli investimenti di compagnie straniere con esperienza in questo settore con l’obiettivo di migliorare gli standard dei servizi forniti.

 

Accordi con l’Unione Europea: il 1° gennaio 1996 é entrata in vigore l’Unione Doganale, per cui sono stati aboliti tutti i dazi alle importazioni ed esportazioni tra U.E.-Turchia ed EFTA-Turchia. Inoltre quest’ultima adotta la Tariffa Esterna Comune per le sue importazioni dai paesi terzi. Restano esclusi i prodotti agricoli, mentre per alcuni prodotti cosiddetti “sensibili” il periodo di adeguamento sarà di cinque anni. L’Unione Europea sottopone ad approvazione del Consiglio d’Associazione gli aiuti statali concessi all’industria automobilistica turca, e richiede un attestato che certifichi la qualità tecnica dei veicoli affinché possano venire esportati nella UE. Per quanto riguarda la protezione di marchi e brevetti, la nuova normativa turca risulta conforme alle disposizioni contenute nell’accordo concluso in sede GATT. Il 10.12.99 è stata accettata la candidatura della Turchia a diventare stato membro della UE.

 

INTERSCAMBIO DEL PAESE(2000, milioni di US$)

 

Bilancia commerciale *

Interscambio con l’Italia*

Interscambio con l’UE*

Export

20.010

1.278

10.567

Import

38.968

3.048

19.084

Saldo

-18.958

-1.770

-8.517

* Gennaio - settembre

 

Parchi industriali e zone franche: il governo turco ha autorizzato e realizzato diciassette zone franche: Mersin (1987), Antalya (1987), Aegean (1990), Istanbul Ataturk Airport Free Zone (1990), Trabzon (1992), Istanbul Leather and Industry (1995), Mardin (1995), Eastern Anatolia (1995), Istanbul International Stock Exchange (1997), Izmir Menemen – Leather (1998), Rize ((1998), Samsun ((1998), Istanbul Thrace – Catalca (1998), Adana- Yumurtalik (1998), Kayseri (1998), Thrace – Corlu (1999), Gaziantep (1999), Kocaeli (2000).

Le principali agevolazioni allo stabilimento in queste zone franche possono così essere riassunte:

·       incentivi determinati dal Consiglio dei Ministri a favore degli investitori ed operatori;

·       esenzione da pagamento delle imposte sui redditi generati nelle zone franche purché il trasferimento di tali redditi in Turchia avvenga in conformità alle disposizioni valutarie;

·       libertà di trasferimento dei profitti conseguiti in queste zone all’estero e nella stessa Turchia senza pagamento di alcun tipo di tassa o dazio;

·       nessun limite alla quota di partecipazione straniera al capitale investito nella società;

·       libertà di vendita anche nel mercato interno della Turchia;

·       disponibilità di infrastrutture adeguate agli standard internazionali;

·       vicinanza ai maggiori porti del Mediterraneo, dell’Egeo e del Mar Nero.

La durata massima della licenza operativa per gli investimenti in queste zone può essere, a seconda dei casi, di 10 oppure 20 anni..

 

Istanbullife.ORG Collegamenti Suggeriti;

Alberghi a Istanbul, Turchia  : Albergi di lusso, hotel a 5 stelle, hotel a 4 stelle, hotel a 3 stelle, hotel a 2 stelle, guest houses a Istanbul, hotel sull' isola della principessa, appartamenti a Istanbul. Alberghi a Adana, Ankara, Antalya, Kusadasi, Bodrum, Bursa, Cappadocia, Pamukkale, Fethiye, Marmaris,
Tour a Istanbul : Pacchetti vacanza a Istanbul, il giro di Istanbul, i dervisci rotanti, 6 giorni in giro per l'Egeo, giro in Cappadocia, tour di un giorno in Cappadoca, i pesci-medici di Sivas Kangal,
Viaggio Blu il Goulets Tour a Turchia : Oludeniz , Fethiye , Belcekiz , blu del Mediterraneo , Marmaris , Ekincik , Kalkan , Kekova , Bodrum , Antalya , etc....
Affitta un'automobile in Turchia : Rent a car in Fethiye,Marmaris,Izmir,Adana,Bodrum,Kusadasi,Istanbul,Konya,Side,Antalya,
Affitta un appartamento  a Istanbul: Affitta un appartamento a Besiktas, a Sultanahmet, a Yesilkoy, a Taksim, a Cihangir, a Etiler, a Bebek, a Arnavutköy, etc...
Centro di arte turca e ottomana : Shopping on-line, Les Arts Turcs, galleria d'arte, musica in Turchia, piastrelle di ceramica turche, decorazione per la casa.

 

Home Page

Contatti

Albergo

Giri Turistici

I Negozi

Ristoranti

 
Istanbul Life.Org : Ishak Pasa Caddesi No: 6 Sultanahmet / ISTANBUL - TURKEY
Tel :
 + 90 (212) 638 12 15   Fax : + 90 (212)  638 76 06  - 638 12 15  E-mail :  info@istanbullife.org
Copyright © 2000 Istanbul Life ORG. All rights reserved. Design by SENGULER TOURISM